Archivio delle notizie

CROSS IPE LIMITA LE SUE ATTIVITÀ AL SUPPORTO DI POGGIOLEVANTE

La morte del direttore di Cross IPE, Paolo Galeotti, e la situazione sanitaria globale che consente solamente l'organizzazione di lezioni a distanza, ci hanno costretti a limitare le nostre attività al supporto degli studenti del Collegio Universitario di Merito IPE Poggiolevante che, nonostante la pandemia, continua nella sua azione formativa a favore dei giovani pugliesi e lucani.

In particolare, attraverso il programma ASIRID, Alta Scuola Internazionale Residenziale per Innovatori Digitali, coinvolge aziende locali per affidare progetti innovativi ai ragazzi residenti sin dal primo anno di università.

Le soft skills sono un caposaldo della formazione dei Collegi Universitari di Merito e Poggiolevante fa leva sull'esperienza di Cross IPE per i propri studenti.

Paolo Galeotti è morto

Con grandissimo dolore annunciamo la morte del dott. Paolo Galeotti, direttore del programma formativo Cross IPE e vicedirettore del Collegio Poggiolevante, all'età di 73 anni, per le complicanze di un'operazione alla gamba, avvenuta la sera del 7 ottobre 2020 al Policlinico Campus Bio-Medico di Roma. Ringraziandolo per tutto il lavoro svolto per Cross IPE, ci uniamo ai suoi familiari nel dolore e nella preghiera.

Laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, direttore delle riviste Roma Sacra, Roma Archeologica, Napoli Sacra, andato in pensione nel 2013 dopo un'attività professionale dedicata alla promozione della cultura e dell'arte ad alti livelli, ha accettato di trasferirsi da Roma a Bari per coordinare l'attività di formazione spirituale dell'Opus Dei in Puglia e Basilicata per tecnici, artigiani, operai e professionisti, aiutando anche nella Direzione del Collegio Universitario di Merito IPE Poggiolevante per la quale era particolarmente attivo nella ricerca di borse di studio per studenti pugliesi e lucani poco abbienti e per ragazzi della minoranza cristiana in Terra Santa e cattolica albanese.

Per questo motivo abbiamo deciso di istituire un fondo di borse di studio intitolato a lui.

Chi volesse contribuire può farlo tramite bonifico sul c/c Intesa Sanpaolo IBAN IT16 F030 6909 6061 0000 0138 735 – BIC BCITITMM
intestato a IPE Poggiolevante con causale:
Erogazione liberale di nome cognome a fondo Paolo Galeotti per borse di studio

Maggiori informazioni

CROSS IPE 2018

Il 15 gennaio 2018 si è riunito, per la prima volta nell'anno, il comitato direttivo di Cross Ipe per approntare il nuovo programma di iniziative e le edizioni dei prossimi corsi.
L’obiettivo che più intensamente si sta perseguendo è di presentare un’offerta ampia ed approfondita all’Università di Bari affinché, a fronte di qualificati crediti formativi, gli studenti degli ultimi anni possano trovare nello studio e nella pratica delle Soft Skills un impegno che arricchisce la formazione dei giovani.
Nello stesso tempo, il comitato continua a mantenere, come ormai da diversi anni a questa parte, un contatto intenso e operativo col mondo imprenditoriale e produttivo affinché possa crearsi una profonda sinergia università/mondo del lavoro. Sinergia protesa a valorizzare le intelligenze del territorio e a frenarne “la fuga” al di fuori. In Puglia e in Basilicata si può lavorare bene.
 

GRANDE SUCCESSO PER IL GIRO DI BOA ASIRID

A metà del primo ciclo triennale dell'Alta Scuola Internazionale Residenziale per Innovatori Digitali, il Collegio Universitario di Merito IPE Poggiolevante organizza un convegno di presentazione dei risultati raggiunti finora e di prospettive per l'immediato futuro.Una qualificata rappresentanza di aziende ha partecipato al convegno di presentazione dei progetti già realizzati e in corso degli studenti ASIRID.

Gli studenti dell'ASIRID si sono presentati, raccontando brevemente ai partecipanti la loro provenienza da tutta la Puglia e Basilicata e i risultati accademici ottenuti finora, che mostrano alcune eccellenze con medie superiori a 29/30 e tutti gli esami svolti in tempo.

Per l'intero resoconto visita www.poggiolevante.it
 

 

ALL'ESTERO PER LA TESI CON IL "GLOBAL THESIS"

La notizia era stata anticipata con l'approvazione del bilancio d'Ateneo, ora c'è la conferma ufficiale: l'Università punta sull'internazionalizzazione: riparte per un nuovo anno il progetto 'Global thesis', che rispecchia la nuova vocazione internazionale dell'Università di Bari. 

Il progetto

Grazie alle borse di studio, per cui è stato finanziato un importo totale di 300mila euro, gli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale e a ciclo unico potranno risiedere per un periodo all'estero per completare la tesi di laurea. In totale sono coperte 400 mensilità (700 euro lordi a mensilità), per un periodo di soggiorno che va da un minimo di due mesi a un anno in una delle nazioni dell'Unione Europea. Per il bando non è previsto un numero limitato di posti, ma la graduatoria andrà a completarsi una volta finiti i fondi di bilancio  per il progetto.
"Si tratta di una grande opportunità per approfondire i temi della propria tesi di laurea" - spiegano dall'associazione 'Up- Università protagonista' - "confrontarsi con un’altra cultura, imparare una lingua straniera e immergersi nella vita quotidiana di un Paese straniero".
 

L'ESERCIZIO DELLA PROGRAMMAZIONE

Si riparte con il secondo modulo dei corsi.
Si entra nel vivo del secondo modulo dei corsi del Cross IPE 2017 dal titolo "L'esercizio della programmazione".

Al centro dell'attività di conoscenza ci sarà il tema della creatività quale leva di crescita e di cambiamento del nostro territorio.Inoltre, grazie ai docenti coinvolti, sarà condiviso un "provocatorio" interrogativo: come seguire percorsi di efficienza ed efficacia senza impantanarsi nei meandri delle regole nel proprio contesto organizzativo e istituzionale

A seguire, dalla ore 16.15, Lorenzo Minunno (Direttore della Scuola di aggiornamento professionale dell'Ordine degli avvocati di Bari) affronterà la strategica tematica delle opportunità professionali nella programmazione europea.

 

GIORNATA CONCLUSIVA DEL CROSS IPE 2017

Si è conclusa con grande successo l'ultima edizione del CROSS IPE 2018

Dopo una breve introduzione di Nicolò Maellaro che ha presentato una sintesi degli elaborati dei corsisti, Il dott. Paolo Galeotti ha illustrato una scheda consuntiva di CrossIpe 2017 e presentato la dinamica conclusiva del corso.

GIORNATA INAUGURALE CROSS IPE 2017

Si è svolta la giornata inaugurale dell'ultima edizione del Cross Ipe 2017 dal tema: "Essere professionisti oggi"

la presentazione è stata a cura del prof. Salvatore Troisi - Comitato scientifico Cross Ipe 2017

A seguire si è svolta una tavola rotonda sul tema: "I Conflitti del professionista: giustizia ed equità - profitto e solidarietà - professionalità e vita privata - disciplina e creatività - esigenze individuali e legittimi